Piano Sanitario Stadio San Vito “Gigi Marulla” Cosenza

Per ogni incontro di calcio che si disputa allo Stadio San Vito “Gigi Marulla” di Cosenza viene attivato il vigente piano sanitario.

Esso viene modulato in base al numero di spettatori presenti e alle specifiche caratteristiche di rischio previste per l’incontro. Il Piano Sanitario, fino a quattromila presenze, prevede:

  • 1 equipaggio di soccorso che staziona presso la medicheria sita nel tunnel all’ingresso del campo da gioco formato da un medico, un infermiere e un soccorritore;
  • 1 equipaggio di soccorso che staziona presso l’infermeria sita nel lato sud della tribuna A formato un infermiere e due soccorritori ;
  • 1 ambulanza con equipaggio formato da un autista e un soccorritore che supporta sia la medicheria che l’infermeria;
  • 1 equipaggio di soccorso che staziona tra la curva sud e la tribuna B formato da tre soccorritori;
  • 1 equipaggio di soccorso formato da quattro soccorritori che staziona a bordo campo più due soccorritori muniti di ambulanza di tipo A per le urgenze sanitarie dei giocatori.

Dotazione degli equipaggi:

  • le ambulanze di tipo A sono attrezzate con cardiomonitor defibrillatore a 12 derivazioni, aspiratore secreti portatile, farmaci di emergenza, riserva di O2, presidi per medicazione e immobilizzazione pazienti traumatici;
  • la medicheria è attrezzata con cardiomonitor defibrillatore a 12 derivazioni, aspiratore secreti portatile, farmaci di emergenza, riserva di O2, presidi per medicazione e immobilizzazione pazienti traumatici;
  • l’infermeria è attrezzata con DAE, aspiratore secreti portatile, farmaci di emergenza, riserva di O2, presidi per medicazione e immobilizzazione pazienti traumatici;
  • l’equipaggio a piedi sono dotati riserva di O2, presidi per medicazione e immobilizzazione pazienti traumatici;

  

Il Cosenza Calcio affida l’assistenza sanitaria sugli spalti e a bordo campo alla Croce Rossa Italiana che fornisce personale e mezzi, che durante le partite sono coordinati e diretti dal medico Responsabile Sanitario 118, membro del Gos (Gruppo operativo Sicurezza).

Procedure di attivazione del soccorso sanitario

L’utente, in caso di effettiva necessità, può richiedere assistenza sanitaria attraverso due modalità:

  • Riferire l’accaduto agli steward del proprio settore, i quali comunicheranno la richiesta al proprio responsabile, localizzando con la massima precisione il target dell’evento; il referente degli steward a sua volta, in sede di GOS, lo comunicherà al responsabile sanitario che provvederà ad attivare la catena del soccorso. Rimane stabilito che l’accesso alle tribune deve avvenire sempre e comunque dall’esterno e mai dal terreno di giuoco attraverso i cancelli di separazione tra tribune e pista di atletica.
  • Rivolgersi direttamente agli equipaggi di soccorso i quali si auto attiveranno e comunicandolo al responsabile sanitario.

I soccorritori devono essere facilitati a raggiungere il target dagli steward che ne garantiscono l’operatività in assoluta sicurezza.

Le modalità di allertamento devono avere la massima diffusione a cura della Società Sportiva del Cosenza Calcio.

Gli equipaggi hanno competenza per gli interventi sugli spalti e nell’aria recintata esterna allo stadio (zona di prefiltraggio e strade interne lato Campo Scuola e Lato Real Cosenza); per gli interventi su Viale Magna Grecia e Via degli Stadi saranno attivate le risorse ordinarie del Servizio 118.